Chi siamo

Consorzio Porto Reno Srl

E' attualmente partecipata da Condominio Marina di Porto Reno - Porto Turistico e da GBH Immobiliare 2 Srl.

Svolge il ruolo di gestore del porto si mandato del Condominio assicurando un'amministrazione diretta di tutti i servizi delle parti comuni su base di rendicontazione con criteri di economicità e dunque senza perseguire utili da distribuire, assicurando la massima trasparenza e controllo sia ai proprietari che agli affittuari dei posti barca.

Tra i compiti, oltre al coordinamento del porto che comprende i servizi descritti in questo sito, vi sono le manutenzioni tecniche e la gestione dei rapporti con Autorità ed Enti pubblici, finalizzate alla realizzazione di un progetto di crescita e valorizzazione dell’infrastruttura e del tessuto locale.

Cenni Storici

Consorzio Porto Reno si costituì il 29 gennaio 2011 su iniziativa di un primo gruppo di condomini preoccupati per il futuro del complesso a causa della situazione generalizzata di crisi del settore nautico e delle insorte difficoltà in capo al costruttore/gestore CMR/Porto Reno Srl (che di li a poco avrebbero infatti cessato l'attività per fallire entrambe tra il 2011 e il 2013).

Già nel gennaio 2012, grazie ad un accordo firmato con Porto Reno Srl, la società di espresssione condominiale può subentrare nella gestione e prevenire il rischio di un blocco dei servizi, iniziando da allora a lavorare per la riqualificazione di un complesso turistico, residenziale e commerciale imperniato e caratterizzato da un bacino portuale di oltre 300 posti barca.

Tra il 2012 e il 2014 vennero costituite le due attuali distinte entità condominiali:

- Condominio Marina di Porto Reno - Le Terramare per la parte strettamente abitativa/residenziale composta da n° 70 Bungalows che si affacciano sullo specchio acqueo.

- Condominio Marina di Porto Reno - Porto Turistico per i proprietari dei complessivi n° 334 posti barca attualmente in esercizio.

Tra il 2014 e il 2015 i due condomini, grazie al supporto operativo di Consorzio Porto Reno Srl, hanno riparato, ripristinato e completato una serie di interventi tecnico-impiantistici (porte vinciane, pompe di ricircolo, impianto anti-incendio, rete fognaria, ecc.) che da allora garantiscono la sicurezza, anche idraiulica, del bacino e quindi dell'intero complesso che è raccordato al canale di bonifica di Destra Reno e perimetrato da un rilevato arginale.

Nel 2016 il Comune di Ravenna ha affidato a Condominio Marina di Porto Reno - Porto Turistico, la gestione e la manutenzione ordinaria del ponte ciclo pedonale sul Canale destra Reno.

Nel 2017 Condominio Marina di Porto Reno - Porto Turistico era divenuto socio unico di Consorzio Porto Reno Srl, siglando in seguito, con GBH Immobiliare 2 Srl (società che ha investito rilevando gli assets dal fallimento Porto Reno) un accordo societario preordinato ad un investimento comune di oltre 500 mila euro finalizzato alla realizzazione di strutture destinate a servizi direzionali del porto (reception, uffici, depositi, ecc.) per le esigenze della collettività dei condomini, utenti, e diportisti, sia proprietari che affittuari.

Entro il 2018 la nova struttura dovrebbe essere completata ed in funzione riqualificando e valorizzando l'intero complesso.